Viareggio: criminalità 'Intervenire subito con la stagione alle porte'

«Otre i confronti e le riunioni, che rimangono comunque indispensabili per la definizione delle strategie finalizzate ai risultati di medio-lungo periodo e al loro monitoraggio del tempo, il via alla stagione turistica richiede interventi tempestivi e concreti».

 

Confesercenti Versilia, nelle parole della Presidente Esmeralda Giampaoli, torna sul tema della sicurezza a seguito dell' aggressione ai turisti tedeschi nella pineta della Lecciona. Ancora Giampaoli: «Prefettura, Commissariato, Amministrazione comunale ed Ente Parco rilancino con la maggior decisione possibili le azioni di vigilanza e controllo in zona. L' inizio della stagione turistica è da sempre il barometro di una stagione che le nostre imprese non possono più permettersi di mancare».


Michele Montemagni, Presidente di Assocamping Confesercenti Versilia focalizza con sistematicità gli annosi problemi dell' area del Viale dei Tigli e della Pineta di Levante "I ripetuti furti delle biciclette a danno dei turisti, i tentativi di approccio e avvicinamento operati da chi delinque, la prostituzione diurna e notturna sul Viale dei Tigli e dintorni, le frequentazioni poco piacevoli di una zona verde sono situazioni che con troppa frequenza ci vengono ripetute da parte dei turisti che soggiornano da noi.

 

«L' ormai imminente avvio della stagione turistica si porterà come al solito dietro coloro che vivono di espedienti attraverso forme di microcriminalità più o meno gravi. Su questi fenomeni chiediamo interventi concreti e immediati».

 

stralcio da La Nazione