Assocamping Confesercenti Sicilia al Salone del Camper di Parma per presentare il portale Sicilyenpleinair.com

Assocamping Confesercenti Sicilia sarà presente anche quest’anno al Salone del Camper di Parma – in programma dall’11 al 19 settembre – per presentare il Portale di Sicily en plein air (www.sicilyenpleinair.com), ultimo step di un ambizioso progetto avviato qualche anno fa insieme all’Assessorato regionale del Territorio e Ambiente e con la media-partnership della rivista nazionale PleinAir.

 

Una piattaforma che consente all’utente non solo di visionare e poter scegliere tra decine di strutture ricettive del turismo all’area aperta in Sicilia aderenti ad Assocamping, ma di poter pianificare nel migliore dei modi il proprio viaggio grazie ad informazioni geo-referenziate sul patrimonio paesaggistico e monumentale dell’Isola e i suoi tanti itinerari di scoperta.

 

Il portale sarà visitabile presso lo stand della Regione Sicilia dove sarà ospitato anche un tavolo informativo di Sicily en Plein air e dove sarà possibile confrontarsi con il Presidente di Assocamping Sicilia e vicepresidente nazionale, Salvatore Di Modica.
Di turismo all’aria aperta in Sicilia si parlerà inoltre il 15 settembre nella Sala Agorà del Padiglione 4 nell’ambito dell’incontro dal titolo: “I cinquant’anni del plein air: testimonianze del passato e visioni del futuro”, in programma a partire dalle 11,30.

 

“Il portale Sicily en Plein Air con l’App collegata è sicuramente una delle visioni del futuro”, dice il presidente di Assoturismo Vittorio Messina, che guida anche Confesercenti Sicilia e che interverrà all’incontro con un video messaggio pre-registrato. Messina porterà i saluti alla platea insieme al presidente dell’Enit Giorgio Palmucci, all’AD Fiere di Parma Antonio Cellie, e al sindaco di San Bellino, Aldo D’Achille, finalista del World Mayor Award.

 

Entrando sul sito www.sicilyenpleinair.com i camperisti e gli amanti delle vacanze a cielo aperto potranno trovare la struttura che fa più al caso loro: sul mare, in pineta, con bungalow, con piscina e visualizzare senza fatica quelle aperte tutte l’anno. Non solo, grazie alle partenrship strette in questi anni con Trasversale Sicula, Ciclabili Siciliane e Rotta dei Fenici, sarà possibile accedere a vari itinerari da percorrere a piedi, su due ruote e in camper e ad un sistema di premialità e scontistica legato al circuito delle strutture e ai vari partner aderenti.

 

“In questi anni il turismo all’area aperta – dice Messina –è cresciuto in Sicilia grazie ad un lavoro di promozione costante difendendosi anche negli anni della pandemia. È una modalità di vacanza che consente di condividere ampi spazi all’area aperta con il dovuto distanziamento”.

 

Il Salone del Camper di Parma è la più importante fiera dedicata al caravanning e al turismo en plein air con buyer e giornalisti di settore provenienti da tutto il mondo, interessati anche a conoscere luoghi e destinazioni ideali per il turismo in libertà.